breaking news
  • 04/12/2021 20:50 Anticipi #SerieAF, pokerissimo esterno Tiki Taka Planet. La Lazio rimane al comando
  • 03/12/2021 23:06 Serie A2 girone D, gli anticipi della 9ª giornata: Aquile-Capurso 2-2, Ispica-Bernalda 5-3
  • 03/12/2021 23:04 Serie A2 girone A: nell'anticipo della 9ª giornata Monastir Kosmoto-Arzignano 0-7

05/07/2021 19:30

Ganzetti cerca la consacrazione: dopo Mantova il giocatore anconetano pronto per una nuova avventura

Andrea Ganzetti saluta il Mantova. Il giocatore classe 1992 è pronto a cambiare maglia ed è pronto ad un’altra avventura. Con i virgiliani Ganzetti ha disputato il suo primo campionato nella massima serie, trovando per due volte il gol (entrambi equamente distribuiti contro la Sandro Abate tra andata e ritorno), ma si è rivelato sempre prezioso ed efficace nell’impostazione di gioco della formazione biancorossa, venendo sempre impiegato nelle rotazioni prima da Despotovic e poi da Jeffe.

Possente fisicamente, dotato di un gran calcio (è ambidestro ma preferisce il mancino), può essere sicuramente soddisfatto del suo primo anno tra i grandi e cerca ora la consacrazione definitiva. Ganzetti, due stagioni fa, si era messo in mostra con il Manfredonia nel girone C di Serie A2, timbrando 21 realizzazioni tali da far scattare su di lui le sirene del Mantova. Ancora prima si era saputo fare apprezzare in Sardegna con la maglia del Città di Sestu: era la stagione del suo ritorno in Italia dopo la parentesi per motivi di studio a Barcellona, dove ha potuto allenarsi con il Santa Coloma, la seconda squadra della metropoli catalana

Nato ad Ancona è proprio nella sua regione che muove i primi passi nel futsal, nel Pietralacroce, trampolino di lancio in direzione di quel PesaroFano con cui vince (nel 2015) la Coppa Italia di Serie A2 a Villorba dopo il trionfo nel campionato Under 21 la stagione precedente.

Per Ganzetti le offerte non mancano e a breve potrebbe anche arrivare la proposta decisiva in vista della prossima stagione. Sarà ancora Serie A oppure farà ritorno in A2? Pesaro, Manfredonia, Real San Giuseppe, Polistena, Ciampino, Lecco, CUS Ancona, Giovinazzo e Cosenza: queste alcune delle squadre che si sono interessate, non le uniche però: l'asta, insomma, è più che mai aperta per "Ganzo"...