breaking news

22/01/2021 22:49

Hellas, l'ora-x si avvicina. Milella non ammette errori: "Potrebbe essere la svolta del campionato"

Tre punti che pesano come un macigno. Sono quelli in palio domani tra Hellas e Altamarca nel big-match della seconda giornata di ritorno del girone B della cadetteria: una partita che gli scaligeri devono assolutamente far loro se vogliono continuare a coltivare il sogno della promozione.

Pino Milella attende il confronto con la consueta serenità. Il tecnico dell’Hellas la ritiene decisiva anche se capita alla seconda di ritorno?

“Sicuramente per noi è una partita molto importante perché potrebbe permetterci di accorciare la classifica e rientrare a pieno titolo nella lotta per i primissimi posti”.

- Che prestazione ti aspetti dalla squadra e quanto il risultato con L’Altamarca potrà incidere sul decorso del campionato? 

“Sicuramente la squadra è in crescita rispetto all'inizio del torneo e sono sicuro che offriremo una prestazione all'altezza della situazione. William Rocha? E’ disponibile e sicuramente sarà della partita. Sono contento di questo innesto anche perché avevamo necessità di coprire il posto lasciato scoperto da Yabre. Concedimi a tal proposito un pensiero per questo sfortunato giocatore a cui sono molto legato. Sono sicuro che ritornerà più forte di prima”.

L’augurio di tutti noi.