breaking news

18/03/2022 16:26

Hellas Verona, ostacolo Leonardo. Castagna: ''Un avversario in crescita, ci darà filo da torcere''

Ancora una trasferta in Sardegna, la terza nell'ultimo periodo. Questa volta per l'Hellas Verona si torna al PalaConi di Cagliari per affrontare una Leonardo che occupa il sesto posto e che è in corsa per i play-off nel suo girone di competenza.

Queste le parole di Luca Castagna, che complice l'espulsione rimediata a Mantova sabato scorso da mister Milella, lo sostituirà in panchina, cosa già accaduta  in parte nel match pareggiato a Mantova. Adesso contro la Leonardo mancherà  pure Alba, da prendere con le molle un avversario in grande crescita che segna anche molte reti.

“Al di là dell’assenza di Jorge Alba che sarà squalificato non è una partita da sottovalutare, dobbiamo confermare le prestazioni che stiamo facendo per consolidare il nostro piazzamento in classifica e la Leonardo sicuramente ci darà filo da torcere per rientrare nella corsa play-off” - spiega Castagna.

A Mantova mister Castagna ha debuttato in panchina con grande emozione

"E’ stata davvero una grande emozione, sentivamo molto la partita. Il mister purtroppo nel primo tempo è stato mandato negli spogliatoi e abbiamo cercato di portare a casa un buon risultato al termine di una buona prestazione e ci siamo riusciti – spiega Castagna - Il risultato conferma che l’Hellas ha dei grandi margini e se la può giocare anche con le grandi. Possiamo dire che anche noi siamo una grande, abbiamo dimostrato in Coppa ma anche in campionato che ce la giochiamo con tutte senza timore reverenziale, siamo pronti a qualsiasi evenienza”.