Il Futsal Mazara non molla la presa: contro la Drago Acireale tre punti pesantissimi ma sudatissimi

Il Futsal Mazara inaugura il girone di ritorno con una vittoria che gli permette di mantenere la vetta della classifica. Ma contro l’ottimo Acireale la truppa di mister Bruno ha dovuto sudare le fatidiche sette camicie e fare appello alla fortuna. Il risultato finale di 4-3 ha tenuto sulle spine fino all’ultimo le centinaia di tifosi gialloblu che, ancora una volta, hanno risposto “presenti”.

LA CRONACA - Partita che dopo appena due giri di lancette è già tutta in salita per i padroni di casa che vanno sotto al primo affondo acese firmato Zapella. La risposta mazarese arriva due minuti più tardi sull’asse Buscaglia-Alves con il brasiliano che pareggia subito i conti. All’ottavo minuto è il solito Gancitano, entrato da una manciata di secondi, a portare in vantaggio i gialloblu. Il quintetto ospite gioca con tenacia e caparbietà, ed al decimo ristabilisce nuovamente l’equilibrio con la rete di Moreira. A complicare i piani di Mister Bruno arriva l’infortunio muscolare di Badalamenti costretto ad uscire dal rettangolo di gioco. A due minuti dal riposo ci pensa capitan Farina a riportare il Mazara avanti nel punteggio. Si va all’intervallo sul 3-2.

Nella ripresa dopo appena due minuti i padroni di casa sono già al terzo fallo. Al minuto 11 Novara trova la rete del 4-2. A riaprire il match ci pensa Finocchiaro cinque minuti più tardi. La replica del Mazara è immediata, ma il palo nega la doppietta a Gancitano. In fase di possesso le due squadre giocano la carta del power play, gli ospiti per provare a pareggiarla, i locali per non rischiare il sesto fallo. Ad 1'13” dalla sirena l’Acireale ha la chance giusta con un tiro libero, ma Zapella grazia D’Antoni calciando fuori. Alla sirena il tabellone indica 4-3.

Con sofferenza, ed un pizzico di fortuna, il Futsal Mazara porta a casa il dodicesimo risultato utile consecutivo. Adesso in casa gialloblu le attenzioni si spostano tutte sul doppio confronto con il Marsala Futsal, sabato 20 avversario in campionato e martedì 23 sfidante in Coppa. 


FUTSAL MAZARA – DRAGO ACIREALE 4-3 (pt 3-2)

FUTSAL MAZARA: Sugamiele, D’Antoni, Farina (K), Alves, Polino, Buscaglia, Novara, Falco, Badalamenti, Gancitano, Giacalone, Mannone. All. Bruno

DRAGO ACIREALE: Trovato, Gangemi, Raffagnino, Zapella, Fama, Moreira, Saraceno, Giappone, Finocchiaro, Zappalà, Tomarchio, Hajari. All. Magalhaes

ARBITRI: Ferraro di Seregno, Bruno di Bergamo. Crono: Lamorgese di Roma 2

MARCATORI: pt 2’ Zapella (A), 4’ Alves (M), 8’ Gancitano (M), 10’ Moreira (A), 18’ Farina (M); st 11’ Novara (M), 16’ Finocchiaro (A).



Ufficio stampa Futsal Mazara