Italservice-Olimpus, è iniziato il conto alla rovescia: domani alle 20 la sfida all'ex Marcelinho

Manca sempre meno al big-match della nona giornata: l’Italservice Pesaro domani ospita l’Olimpus Roma del grande ex Marcelinho. Un pezzo di cuore ritornerà quindi in città: l’ex numero 19 biancorosso che con il suo sinistro decise – fra le tante altre – gara5 in casa dell’Acqua&Sapone, regalando ai colori rossiniani il primo scudetto della storia. Ora però è un rivale, da cercare di battere, ma sia prima dell’inizio che alla fine dell’incontro, la tifoseria pesarese lo abbraccerà con lo stesso affetto dimostratogli in tutti gli anni che ha trascorso a Pesaro.

Anche perché capitan Tonidandel e compagni vogliono assolutamente ritrovare il successo dopo il pareggio a reti inviolate sul parquet della L84. E non sarà semplice, l’Olimpus vanta un organico stellare ed è reduce da ben quattro successi consecutivi in campionato.

I biancorossi potranno contare sul proprio pubblico, chiamato a riempire le poltroncine del PalaFiera e a sostenere i propri campioni. L’appuntamento è fissato per domani sera, ore 20: la Pesaro del futsal è invitata a  sostenere l’Italservice in una delle gare più affascinanti della stagione. La squadra di Colini ha grande bisogno del calore dei suoi sostenitori, per chi non potrà esserci invece diretta streaming trasmessa da futsaltv.it. 

INFO BIGLIETTI – La società informa che i biglietti saranno in vendita a partire dalle ore 19 al botteghino del PalaFiera al prezzo di 7 euro (intero) e 5 euro (ridotto, ovvero dai 12 ai 17 anni). Ingresso omaggio per gli Under 12.

L’ITALSERVICE E LE SCUOLE – Prosegue l’iniziativa biancorossa nelle scuole. Anche in vista di questa gara, tutti coloro che si presenteranno con uno dei tanti volantini distribuiti agli ingressi degli istituti cittadini avranno diritto all’offerta riservata agli studenti stessi e alle loro famiglie. Ve la ricordiamo: tutti gli studenti sotto i 12 anni hanno diritto ad un biglietto intero per un adulto accompagnatore al prezzo scontato di euro 5.

Ufficio Stampa