L'Olympia Rovereto vuole archiviare la pratica salvezza, Gaddo: "Giorgione squadra agguerrita"

La Dolomiti Energia Futsal cerca oggi alle 18, diretta sul canale Twitch della società, i punti necessari per archiviare la pratica salvezza contro il Futsal Giorgione nel campionato nazionale di serie B del calcio a cinque con tre turni d'anticipo. Il team trentino, dopo la vittoria in rimonta contro il Futsal Cornedo, affronta proprio la formazione che al momento occupa il terzultimo posto, ovvero quello destinato ai playout assieme al penultimo. I castellani hanno otto punti in meno rispetto alle «pantere» e quindi un successo lagarino chiuderebbe ogni preoccupazione, visto che entrambe avrebbero ancora da giocare due gare di calendario ed una di recupero.

Assenti Matteo Cristel in campo e Massimo Cristel in panchina, sostituito dal vice Flavio Gaddo.

"Sarà la prima volta – spiega Gaddo – fatta eccezione per metà secondo tempo di martedì scorso col Cornedo, che dirigerò in panchina, prendendo decisioni in autonomia, ma ormai sono preparato perché con mister Cristel programmiamo tutto assieme ormai da un paio di stagioni e sono sempre coinvolto nel lavoro che abbiamo fatto in questi due anni".

Come sarà questa sfida col Futsal Giorgione?

"Sicuramente difficile. Troveremo una squadra agguerrita che cercherà di conquistare punti vitali per inseguire la salvezza e, giocando in casa, sarà ovviamente più vogliosa. Il nostro errore sarebbe quello di considerarci già al riparo dalla corsa alla salvezza, perché dobbiamo crederci solo dopo che la matematica ce lo permette. Quindi nessuna dormita sugli allori, anche se siamo in un buon momento e cerchiamo di tenere ben fisso il mirino sull'obbiettivo, cercando anche in trasferta di farci valere come fra le mura amiche".  

Ancora out il bomber Bazzanella, mentre torna a disposizione capitan Marisa. Questi i dodici che saranno a Castelfranco: portieri Ninz e Ceschini; giocatori di movimento: Thyago, Salvador, Chavi, Moufakir, Marisa, Frisenna, Tenca, Granello, Onzaca e Tonini. Fra i padroni di casa out per squalifica Ayoub. Dirigeranno il match Baldo di Conegliano e  Masoumi Lari di Potenza  con cronometrista Piccolo di Padova.


C.C.