breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

02/03/2021 22:28

La Futura brilla col Palermo: doppio Rizzo risponde al bis di Trovato, Everton match-winner

Una gara tiratissima, dagli enormi contenuti tattici, tra due squadre che si sono affrontate come in una partita di scacchi. Alla sirena conclusiva è la Futura che si aggiudica meritatamente il big-match contro il Palermo (privo di Torcivia), confermandosi al secondo posto in classifica. Trovato è il migliore in campo e non solo per la doppietta, Tornatore ci mette anche (tanto) del suo nel finale. Il gol-partita è di Everton (25 centri stagionali per lui).

PRIMO TEMPO – E’ la Futura che prova ad imprimere il proprio ritmo alla gara, con qualche conclusione da fuori area che però non crea troppi pericoli per Immesi. Palermo che attende basso e al 13’ capitola. Cividini batte la punizione dal limite dell’area, Trovato lestissimo la ribadisce in rete dopo la respinta del portiere ospite. Primo centro con la nuova maglia per l’ex Signor Prestito CMB. Superata la metà del primo tempo, il Palermo esce fuori dal guscio e inizia a farsi vedere dalle parti di Tornatore, bravo in uscito su Montevago. Ancora Montevago e Tornatore protagonisti, il primo calcia, il secondo respinge bene, poi ancora il pivot rosanero tira a botta sicura ma c’è Zamboni a salvare sulla linea. A sei decimi dalla sirena, Rizzo coglie il palo.

SECONDO TEMPO – Palermo che continua a spingere sull’acceleratore ed al 5’, lo spunto di Rizzo in banda destra vale il pareggio dei siciliani, con un gran bel gol del 10 ospite. Zamboni alza bandiera bianca ed abbandona per infortunio anzitempo la partita. Futura che si scuote, immediata la risposta di Cividini che però non trova la porta di pochissimo. Ci pensa allora nuovamente Trovato che si mette in proprio e manda il pallone in fondo al sacco dopo una ottima chiusura e ripartenza. Futura di nuovo avanti, Everton prima e Cividini poi vanno vicini al tris. Dall’altra parte Tornatore chiude su Di Maria, mentre Napoli calcia sul fondo da buona posizione.

Sale ancora l’intensità del match e al 15’ Everton timbra il palo ad Immesi battuto. Poco dopo Palermo di nuovo che trova la rete, ancora una volta con Rizzo che ribatte in gol la gran parata di Tornatore su Restivo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gli spettri del passato si fanno vedere di nuovo per la Futura, che però stavolta dà prova di maturità e di forza.

Il finale però non è adatto ai deboli di cuore: Cividini resiste a due avversari e trova Everton in mezzo per il 3-2, per quello che sarà il gol decisivo. Vola poi Tornatore su Di Maria (pallonetto velenoso di testa che esalta i riflessi del portiere di casa). Il palo si frappone fra Cividini ed il gol, così come Rizzo coglie il suo secondo montante della serata. All’ultimo secondo c’è un altro miracolo di Tornatore che, con i riflessi di un gatto, non si fa sorprendere dal tiro di Restivo deviato da Cividini e la blocca a terra in concomitanza con la sirena conclusiva mettendoci anche la sua firma su questo prezioso successo. 

FUTURA-PALERMO 3-2 (pt 1-0)
FUTURA: Amaddeo, Cividini, Pannuti, Trovato, Laganà, Labate, Mallimaci, Everto, Zamboni, Tornatore, Sgrò, Giardiniere. All. Fiorenza.
PALERMO: Immesi, Napoli, D’Orio, Restivo, Montevago, Rizzo, Montelli, Di Maria, Gargano, Lo Nigro, Campisi, Mazzola. All. Cappello.
ARBITRI: Lo Prete di Catanzaro, Molinaro di Lamezia Terme. Crono: Schirripa di Reggio Calabria.
MARCATORI: pt 7’09’’ Trovato (F), st 4’46’’ Rizzo (P), 7’38’’ Trovato (F), 15’48’’ Rizzo (P), 16’39’’ Everton (F).
NOTE: ammoniti Trovato (F), Zamboni (F), Cividini (F), Restivo (P), Montelli (P), Lo Nigro (P).


cant.