La Gisinti osserva il turno di riposo e si gode il primato, Genis Tena: ''Diamo sempre il massimo''

E' una super Gisinti quella che lascia in eredità questo avvio di campionato. Dopo sei vittorie consecutive ora arriva un turno di riposo, ma con il sorriso stampato sulle labbra. La squadra di mister Lami infatti è al primo posto della classifica e farà da spettatrice, visto il turno di riposo, della settima giornata. Solo il Città di Mestre, impegnato sul campo dello Sporting Altamarca, può sperare nel sorpasso al vertice. A commentare il momento in casa Gisinti è Genis Tena Monterde. 

“Per noi è un gran successo, vincere sei partite su sei all’inizio della stagione credo non sia mai stato realizzato qui. Noi sappiamo che ogni partita da ora in avanti sarà ancora più difficile perché chiunque vorrà vincere con la prima in classifica, ma noi facciamo sempre lo stesso lavoro per arrivare al meglio il sabato. Cerchiamo di difendere molto forte e poi davanti le cose escono sole. Questo è il nostro principio. L’Altamarca ha fatto una bella partita in pressing, ci è costato uscire, sapevamo che sarebbe stata una sfida difficile, però siamo stati bravi a fare un buon risultato”

MAGGI - Sono molto felice per il risultato, per il mister, la squadra e i dirigenti. Ci alleniamo durante la settimana in modo molto intenso per arrivare poi alla gara nella miglior forma possibile. Vincere così è grandissimo, davvero molto bello”.