breaking news

25/03/2021 13:00

LND, la campagna d'azione Keep Racism Out coinvolgerà anche il futsal, sia maschile che femminile

A difesa di ogni differenza contro il razzismo.

La Lega Nazionale Dilettanti aderisce alla XVII Settimana d’azione contro il razzismo promossa dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali). La campagna Keep Racism Out ( 21-27 marzo) ha come obiettivi dichiarati la prevenzione e la lotta ad ogni forma di discriminazione e violenza promuovendo la cultura dell’inclusione, dei diritti umani e della valorizzazione delle differenze.Cose queste fondamentali in ogni spaccato sociale così come nello sport .

A tal proposito Il Presidente della LND Cosimo Sibilia, sul portale istituzionale della LND, ha affermato che “la nostra Lega, nello specifico, è quella che comprende il più vasto numero di tesserati e per questo rappresenta in modo fedele il tessuto sociale del Paese. Conosciamo bene il fenomeno della discriminazione, in tutte le sue forme, e lo combattiamo convintamente attuando un serrato controllo del territorio e sostenendo in ogni dove le attività di prevenzione e sensibilizzazione. Anche perché - conclude Sibilia - crediamo che il razzismo possa e debba essere contrastato soprattutto nella quotidianità, con gesti concreti e sinceri”.

“Credo fermamente che i valori dello sport, riconosciuti a livello internazionale, non possano non includere la lotta contro ogni forma di discriminazione - ha spiegato il Consigliere Federale Stella Frascà che rappresenta la LND in seno all’UNAR - È nostro compito e delle nostre coscienze promuovere i principi dell’inclusione nel territorio per garantire parità e dignità ai nostri ragazzi”.

La campagna Keep Racism Out sarà amplificata dalla Lega Nazionale Dilettanti grazie al coinvolgimento del futsal maschile e di quello femminile oltre che dei campionati nazionali di Serie D e di Serie C femminile di calcio.


emme.elle


foto: www.lnd.it