Mazara, il pari spettacolo (5-5) sul campo del Villaurea vale il settimo risultato utile di fila

Finisce in parità (5-5) la sfida fra Villaurea Monreale e Futsal Mazara, valevole per la settima di campionato. Una gara bella, intensa, ricca di colpi di scena, giocata all’insegna del rispetto reciproco e della grande sportività da ambo le parti.


Partono meglio i padroni di casa che con Cassata ed Abisso riescono ad andare sul doppio vantaggio dopo pochi minuti. Il Mazara all’8’ di gioco si trova già al quinto fallo, ma il quintetto di Mister Bruno non si scompone. Al 9' Alves trova il gol che riapre il match. La replica di Musso non tarda ad arrivare per il 3-1 dei verdeblu. Col passare dei minuti i mazaresi salgono in cattedra e prima dell'intervallo trovano il pari con le reti di Vincenzo De Marco e Gancitano.


La ripresa vede partire meglio i gialloblu che, grazie alla marcatura di Gancitano, riescono a mettere il naso avanti nel punteggio. Al 10' La Barbera si becca un rosso diretto per un brutto fallo proprio su Gancitano, ma il Mazara non riesce ad approfittare dei due minuti di superiorità numerica. Ristabilita la parità in campo il Villaurea trova l'uno-due vincente con Ingrassia e Giannusa che vale il 5-4. Il pari del Mazara arriva sul finale con Polino che, nei panni del portiere di movimento, sigla il definitivo 5-5.


Al triplice fischio il Futsal Mazara conquista il settimo risultato utile consecutivo che gli permette di rimanere l'unica formazione ancora imbattuta del girone. Un risultato che, tuttavia, lascia un pizzico di amaro in bocca ai gialloblu per le diverse occasioni non capitalizzate al meglio.



VILLAUREA MONREALE - FUTSAL MAZARA 5-5 (pt 3-3)

VILLAUREA MONREALE: Scalavino, Cassata, Giannusa, Bonanno, Abisso, Azzarello, Virruso, La Barbera, Ingrassia, Lo Nigro, Musso, Francavilla.
All. Antonio Gallo

FUTSAL MAZARA: Cannavò, Farina (K), Agate, Buscaglia, Polino, Gancitano, D’Antoni, Falco, Novara, Alves, De Marco V., De Marco F..
All. Vincenzo Bruno

ARBITRI: Andrea Antagonista (Roma 2) – Samuele Catalano (Tivoli) – Vincenzo Cambria (Palermo)

MARCATORI: pt 5’ Cassata (V), 6’ Abisso (V), 9’ Alves (M), 9’ Musso (V), 18’ De Marco V. (M), 19’ Gancitano (M);
st 2’ Gancitano (M), 13’ Ingrassia (V), 17’ Giannusa (V), 19’ Polino (M).
NOTE: al 10’ st La Barbera (V) si becca il rosso diretto per un brutto fallo di gioco.


Ufficio Stampa Futsal Mazara