Mazara, tre punti pesanti col Gela. Cannavò: “Emozione doppia debuttare in B con questa maglia”

Una girandola di emozioni per Pietro Cannavò, mazarese doc, che in occasione della gara vinta sabato dal suo Mazara, contro il Gela, ha debuttato in Serie B. L’estremo difensore racconta ciò che ha provato in quella che è stata la gara che ha sancito la terza vittoria stagionale degli uomini di mister Bruno.

“Esordire in Serie B con la maglia della squadra della mia città è un’emozione doppia; un piccolo-grande sogno che si è avverato. Col Gela è stata una partita abbastanza tosta già prima di iniziare a causa delle tante assenze che avevamo. Nonostante ciò, chi è sceso in campo sapeva le proprie capacità e tutti abbiamo dato il massimo. Complimenti anche al Gela che non ha mai mollato fino ad arrivare addirittura sul cinque pari quando era stato anche sotto di tre gol”.

E indubbiamente sono punti importanti.

“Questi punti, come dice il mister, sono fondamentali perché adesso ci aspettano partite abbastanza difficili e in particolare avremo addirittura due trasferte consecutive. Vorrei, infine, fare un ulteriore ringraziamento a tutti i miei compagni di squadra e allo staff e alla dirigenza e ai tifosi, per avermi fatto tornare a ‘casa’”.