Olympia Rovereto a Crema, la ricetta di Saiani: “Campo difficile, servono intensità e concretezza”

Ottavo turno di Serie A2 ed altro test importante per l'Olympia Rovereto Dolomiti Energia Futsal che viaggia alla volta di Crema per affrontare la formazione del Videoton, attualmente seconda in classifica assieme alla Canottieri Belluno. Domani alle 16 il team di Giuseppe Saiani cercherà d'inanellare il quarto risultato utile di fila e anche con il possibile sorpasso in classifica ai lombardi in caso di successo esterno.

"Troveremo una squadra sicuramente vogliosa di rifarsi dopo la pesante sconfitta subita sabato scorso a Prata - afferma il mister delle "pantere" –. Sappiamo che è una squadra combattiva e quindi ci aspettiamo che metterà ancora qualcosa in più nel match che ci aspetta".

- L'Olympia invece come arriva a questa gara?

"Con un Rafinha in meno dopo l'infortunio di sabato scorso e con una settimana non facilissima alle spalle a causa di piccoli inconvenienti. Bisognerà mettere in campo tutte le energie positive raccolte per provare a raggiungere il miglior risultato possibile".

- Il Videoton lo avete incontrato due volte, durante l'estate, nei tornei di Mantova e Reggio Emilia.

"Le partite della pre-season contano relativamente, anche perché distanti dal campionato. Sicuramente ci sono giocatori di ottima qualità e nella prima parte della stagione hanno dimostrato di averla, visto la loro partenza brillante. Se sono secondi in classifica, non sono lì certamente per caso".

- Cosa temi di più di questo incontro?

"Le dimensioni del campo non sono certo quelle ottimali per il nostro gioco; loro hanno giocatori che sanno vedere la porta, visto che attualmente sono il secondo attacco del campionato. Poi usano spesso il quinto di movimento, una tattica che può fare la differenza, sia in positivo che negativo, ma che può rompere gli equilibri. Sarà necessario difendere con intensità e contrattaccare con concretezza sotto porta".

ULTIME DI FORMAZIONE, ARBITRI E DIRETTA - Per Rafinha si dovrà probabilmente aspettare il 2024 per rivederlo in campo. Dopo la lussazione alla rotula, il giocatore ha già iniziato il proprio piano di recupero. Domani a Crema sono stati convocati Bernardelli, Ceschini, Veronesi, Thyago, Moufakir, Cristel, Maddalosso, Secchi, Onzaca, Simoncelli, Frisenna, Bazzanella, Loyola. La gara, in diretta su YouTube sul canale Olympia Channel, sarà diretta da Di Benedetto di Lamezia Terme e Simone di Napoli con cronometrista Aumenta di Sala Consilina.


Ufficio stampa Olympia Rovereto








Foto: Leo Hodaj