breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

08/10/2021 11:26

Pescara, domani l'esordio contro il Lido di Ostia. Palusci: ''Squadra tosta, ma dipenderà da noi''

Inizia domani pomeriggio il cammino del Futsal Pescara 1997 nella serie A 2021/2022. Dopo un mese abbondante di lavoro, la squadra di Saverio Palusci ospiterà al Palarigopiano il Lido di Ostia (ore 18.30, ingresso gratuito solo con Green Pass, diretta streaming su www.futsaltv.it).

La prima tappa di una corsa a tappe impegnativa (a ottobre si giocherà sei volte in venti giorni), ma per la quale i biancazzurri si sono preparati fisicamente e mentalmente: “Stiamo bene, sono contento – le parole dell’allenatore pescarese doc – . Abbiamo lavorato seriamente in questo mese, ma non avevo dubbi. Non ho mai nascosto che sono convinto di avere tra le mani una squadra forte, la disponibilità mostrata dai ragazzi e la propensione al lavoro è stata esemplare, ora tocca dimostrarlo sul campo”.

Prima in casa contro Ostia, poi martedì in trasferta a Eboli contro i tanti ex (Calderolli, Rafinha, Romano, Schiochet), sabato 16 ancora al Palarigopiano contro l’Olimpus di Nicolodi, ancora un martedì (19) in viaggio verso la Sandro Abate di Lucho Avellino e due gare casalinghe consecutive: contro la L84 di Jonas (domenica 24 in diretta tv su Sky Sport dall’Emilia-Romagna Arena) e contro la matricola Polistena (30). “Un tour de force all'inizio, ma non ci lamentiamo – prosegue Palusci – . Stiamo tutti aspettando da troppo tempo l’adrenalina delle partite vere, farlo davanti ai nostri tifosi ci permetterà di lasciare tutto quello che abbiamo sul campo”.


“Pensiamo alle partite una per volta: ora c’è il Lido di Ostia, squadra tosta e organizzata. Giocano insieme da tanto, sono cresciuti fino ad arrivare addirittura alla semifinale di Coppa l’anno scorso. Noi vogliamo fare bene, ma penso che dipenda molto da noi. E per questo sono fiducioso: faremo bene”.







Ufficio Stampa Pescara 1997