Pirossigeno Cosenza, anche Giovanni Marano ai saluti: "Tre anni bellissimi ma è solo un arrivederci"

Altra partenza tra i pali della Pirossigeno Cosenza. Dopo Francesco Lambé, ai saluti c'è anche Giovanni Marano Cantisani: a ufficializzare l'addio è stato lo stesso club calabrese con un comunicato stampa.

LA NOTA UFFICIALE - La Pirossigeno Cosenza comunica che Giovanni Marano Cantisani non vestirà la maglia rossoblù nella prossima stagione.

Il giovane portiere classe 2005 ha dimostrato di essere, negli anni trascorsi nel nostro vivaio che lo hanno portato ad indossare la fascia di capitano dell'Under 19 e aggregarsi alla prima squadra esordendo anche in Serie A, giocatore di belle speranze e ragazzo di grande spessore umano.

A Giovanni, cresciuto nel nostro settore giovanile, va il grandissimo ringraziamento del club per quanto fatto con la nostra maglia e l'augurio delle migliori fortune per il prosieguo della sua carriera.

Le parole con cui Marano saluta la Pirossigeno Cosenza.

"Ringrazio la famiglia Piro nelle persone del presidente Eugenio, del vice presidente Gaetano e la signora Raffaella. Sono stati tre anni bellissimi, vissuti con questi colori, di cui due trascorsi tra Under e Prima Squadra che mi hanno regalato tante emozioni con la conquista della Serie A e la salvezza di questa stagione. Un ringraziamento particolare lo devo a tutto lo staff tecnico, dal preparatore dei portieri, ai mister, al direttore sportivo, al preparatore atletico, allo staff medico e ai dirigenti tutti. Non ultimi i miei compagni, sia dell'Under che della Prima Squadra. Grazie di tutto! Questo non è un addio ma un arrivederci, in bocca al lupo!".




Foto: Michele De Marco