breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

13/03/2021 21:53

Questa CDM non muore mai! Capitan Ortisi completa la rimonta alla Came. Al PalaDosson termina 5-5

Pareggio decisamente amaro per la Came Dosson che nei minuti finali della gara ha subito la rimonta avversaria proprio quando sembrava aver messo in sicurezza il risultato. Sicuramente buona la prova degli ospiti che hanno dimostrato di essere in piena corsa per la salvezza, sicuramente però era lecito aspettarsi qualcosa di più dai biancoblu.

La cronaca. La Came si porta in vantaggio alla prima buona occasione: Japa riceve palla spalle alla porta e seppur marcato riesce a girarsi e a scaricare un destro imparabile sotto l’incrocio dei pali. I biancoblu intensificano il pressing offensivo alla ricerca della seconda rete che metta al sicuro il risultato ma invece arriva il pari firmato dall’ex Sviercoski che si inserisce bene centralmente e batte Pietrangelo con una puntata rasoterra. I padroni di casa tornano subito a premere in avanti ma sono ancora gli ospiti a colpire: schema da calcio d’angolo che libera al tiro da posizione centrale Jonas la cui conclusione a fil di palo termina in rete. La Came rimane comunque dentro la partita nonostante la doccia fredda e continua a premere in avanti senza tralasciare la fase difensiva, dato che gli ospiti dopo un timido inizio hanno acquisito coraggio e non rinunciano a pungere in avanti. Dopo numerosi tentativi sventati da Loconte, che in un paio di occasioni deve ringraziare i pali, arriva la meritata rete del pari biancoblu siglata da Grippi, che su imbucata di Murilo anticipa il portiere degli ospiti con un morbido tocco angolato. Nei minuti che precedono l’intervallo l’assalto dei padroni di casa alla porta ospite sbatte contro il fortino del CDM e si rientra negli spogliatoi sul risultato di 2-2.

l secondo tempo riparte da dove si era concluso il primo, con la Came in costante pressing offensivo e che trova la rete del vantaggio dopo 3 minuti dall’avvio: cross rasoterra da posizione laterale di Japa che premia l’inserimento sul secondo palo di Murilo che appoggia in rete. I biancoblu non si accontentano e proseguono nel forcing offensivo alla ricerca della rete che metta in sicurezza il risultato: la fase difensiva ospite concede però molto poco e proprio come nel primo tempo gli uomini di Lombardo attendono il momento più opportuno per colpire con veloci ripartenze. A circa 8 minuti dalla sirena una veloce azione dei biancoblu libera al tiro Murilo che di destro e di prima intenzione supera Loconte per il doppio vantaggio Came. Subito quinto uomo di movimento per il CDM che però viene subito punito da Grippi che centra i pali dalla sua area a porta sguarnita. Sul 5-2 per la Came la gara sembra chiusa ma gli ospiti hanno un sussulto di orgoglio e nel giro di pochi minuti vanno in rete per tre volte fino ad impattare il risultato: prima con Ortisi che anticipa Pietrangelo su una palla vagante in area, poi con una veloce ripartenza di Totoskovic e infine grazie ancora ad Ortisi che ribatte in rete una corta respinta. Mister Rocha tenta il tutto per tutto col power play negli ultimissimi minuti ma il risultato non cambia.

CAME DOSSON-CDM FUTSAL GENOVA 5-5 (pt 2-2)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Vieira, Grippi, Schiochet, Espindola, Belsito, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Ditano, Ronzani. All. Rocha.
CDM FUTSAL GENOVA: Lo Conte, Joao Vitor, Sviercoski, Vega, Totoskovic, Kastrati, Manca, Ortisi, Marzano, Rivera, Piccarreta, Pozzo, Vignolo. All. Lombardo.
MARCATORI: pt 1'54'' Vieira (CD), 5'22'' Sviercoski (CDM), 8'55'' Joao Vitor (CDM), 13'57'' Grippi (CD), st 3'33'' e 12'18'' Schiochet (CD), 15'07'' Grippi (CD), 16'18'' Ortisi (CDM), 16'45'' Totoskovic (CDM), 18'18'' Ortisi (CDM).
ARBITRI: Luigi Fiorentino (Molfetta), Andrea Colombo (Modena). Crono: Adriano Sodano (Bologna).
NOTE: ammoniti: Totoskovic (CDM), Schiochet (CD), Espindola (CD).

Ufficio Stampa Came Dosson