breaking news New

16/01/2021 13:30

#Day14: l’Altamarca ospita il Giorgione, c’è Sedico-Miti. Futura, Canicattì e Megara per confermarsi

Nel torneo cadetto, nonostante alcuni rinvii (particolarmente colpito il girone D), ci si appresta a disputare la prima giornata del girone di ritorno.

GIRONE A – Sono solo tre le partite in programma quest’oggi. Derby sardo tra Cagliari, in assoluta necessità di ritrovare i tre punti, e CCC Coarsa. Il Videoton proverà ad accorciare le distanze con la vetta (rinviata la gara della Leon con l’Elledì Fossano), ma per farlo dovrà superare l’ostico Fucsia Nizza. Il Val D’Lans cerca la sua prima vittoria in campionato e sarebbe fondamentale ottenerla in casa contro l’Orange Asti. Non si gioca neppure l’attesissima sfida lombarda tra MGM e Domus Bresso (domani la squadra di Battaia recupera sul campo dell'Ossi), rinviata pure Monferrato-Lecco.

GIRONE B – Sporting Altamarca a caccia dell’undicesimo successo di fila, contro un Giorgione che lotta invece per mantenere la categoria. Il Carrè Chiuppano per tenere il passo spedito della capolista non può concedersi distrazioni contro la terza forza del torneo, il Maccan Prata. La squadra di Sbisà in caso di vittoria avanzerebbe al secondo posto. Altra sfida interessante tra Canottieri Belluno e Pordenone, entrambe appaiate a quota 16, e da questo match ne può approfittare l’Hellas Verona per avanzare in classifica, portandosi al contempo a casa l’intera posta dal campo del Maniago. Sedico e Vicinalis in salute, gara aperta a qualsiasi esito. Salta lo scontro salvezza Palmanova-Olympia Rovereto, si gioca invece tra Cornedo e Udine City.

GIRONE C – Pro Patria, Modena Cavezzo e OR Reggio Emilia. Sono le emiliane le tre battistrada del torneo che stanno “battagliando” per il gradino più alto della classifica. I giallorossi fanno visita alla Sangiovannese che in casa ha battuto l’OR e fermato sul pari il Modena Cavezzo. Sangio che punta a raggiungere il quarto posto, approfittando anche del fatto che l’Atlante Grosseto non giocherà (rinviata la gara in casa del Fossolo). Derbyssimo per l’OR in casa del Bagnolo, così come per il Modena contro il Sant’Agata fresco di cambio in panchina e reduce da un periodo poco esaltante. Derby complicato per il Pontedera, che ospita l’Arpi Nova, l’Aposa cerca gloria in Liguria in casa del Chiavari. Completa il programma Lastrigiana-Lavagna.

GIRONE D – E’ il girone più colpito dai rinvii. Si giocheranno questo pomeriggio, infatti, solo due gare ed un recupero (Cesena-Askl). Testa-coda tra la capolista Cus Ancona ed il finalino Grottaccia (sempre sconfitto fin qui), mentre la seconda forza del torneo, il Recanati, ospita il Corinaldo con i favori del pronostico. Rinviate Faventia-Askl (come detto i marchigiani recuperano contro il Cesena il match della dodicesima giornata), Potenza Picena-Russi, Cagli-Ternana ed Eta Beta-Montesicuro Tre Colli.

GIRONE E – La Cioli vuol provare l’allungo ed anche in questo caso si tratta di testa-coda con la sfida tra la prima e l’ultima della classe. Fortitudo Pomezia e Sporting Hornets chiamate a tenere il passo della capolista. Pometini che saranno di scena a Velletri e non possono prendere sottogamba l’impegno, mentre “i calabroni” fanno visita ad uno United che vincendo potrebbe portarsi a ridosso dei quartieri nobili della graduatoria (la classifica è davvero cortissima). Torna in campo l’Eur Massimo e l’impegno contro la Mediterranea non va sottovalutato. Il quintetto sardo arriva in ottimo stato dopo aver centrato la prima vittoria in casa del Real Fabrica (che insieme al Real Ciampino osserverà il turno di riposo).

GIRONE F – Soltanto il turno di riposo può rallentare la corsa della capolista Sporting Sala Consilina che, a questo punto, spera in un passo falso di Benevento (impegnato in casa dei Leoni Acerra) ed Ecocity Cisterna (che gioca in casa del Real Terracina). Lo Spartak può continuare a stupire e proverà a rispettare il fattore campo contro lo United Aprilia. Una vittoria sulla Junior Domitia potrebbe consentire all’AP (che ancora deve recuperare alcune partite) di puntare concretamente almeno al quarto posto. Il Città di Fondi deve necessariamente tornare da Salerno con l’intero bottino, per dare una svolta al suo campionato, derby lucano infine tra Senise e Città di Potenza, aperto a qualsiasi risultato e che mette in palio punti importanti per la lotta al mantenimento della categoria.

GIRONE G – Salta il match della capolista Aquile Molfetta, con il Canosa che oggi, in caso di vittoria sul campo del Torremaggiore, potrebbe isolarsi momentaneamente al primo posto. L’altro del pomeriggio è Itria-Diaz Bisceglie, con i padroni di casa che puntano a raggiungere al quarto posto il Bitonto (rinviato il match col Mirto), ma non sarà facile contro una Diaz in crescita. Rinviato il derby tra Chaminade e Venafro, riposano Real Dem e Sammichele.

GIRONE H – Ostacolo Real Augusta per la capolista Futura, agganciata al primo posto dal Catanzaro (che peraltro ha anche una partita in meno). A proposito dei giallorossi di Gigi Mardente, il big-match del girone è proprio nel capoluogo calabrese, dove arriva l’Arcobaleno Ispica a mettere in discussione l’imbattibilità di Ecelestini e soci. Ritrovato il successo il Megara Augusta punta a ripetersi anche in casa di un Casali del Manco reduce, a sua volta, da due vittorie di fila. Prova del nove per il Canicattì, che arriva al match col Lamezia forte di tre vittorie consecutive. Dopo avere ottenuto il suo primo storico punto in B, la PGS Luce di Martelli proverà a fare il colpo grosso in casa contro la Pro Nissa. Sfida salvezza tra Mascalucia ed Acireale, riposa il Città di Palermo.

 

SERIE B - 14ª GIORNATA (1ª di ritorno)

GIRONE A
CAGLIARI-CCC COARSA (4-4) 6-8 FINALE
VAL D’LANS-ORANGE ASTI (2-0) 5-1 FINALE
VIDEOTON CREMA-FUCSIA NIZZA (2-1) 3-2 FINALE
MGM2000-DOMUS BRESSO (10/02) 
LEON MONZA BRIANZA-ELLEDI’ FOSSANO rinviata
MONFERRATO-LECCO rinviata
 

GIRONE B
CORNEDO-UDINE CITY (2-1) 4-5 FINALE
PORDENONE-CANOTTIERI BELLUNO (1-0) 6-3 FINALE
MANIAGO-HELLAS VERONA (2-9) 4-20 FINALE 
CARRE’ CHIUPPANO-MACCAN PRATA (3-1) 9-3 FINALE
SEDICO-MITI VICINALIS (2-0) 5-2 FINALE
SPORTING ALTAMARCA-GIORGIONE (3-1) 4-2 FINALE
PALMANOVA-OLYMPIA ROVERETO rinviata

 

GIRONE C
ATHLETIC-APOSA (2-2) 3-2 FINALE
PONTEDERA-ARPI NOVA (0-1) 0-5 FINALE 
SANGIOVANNESE-PRO PATRIA SAN FELICE (1-6) 3-7 FINALE
MODENA CAVEZZO-SANT’AGATA (2-0) 4-0 FINALE
LASTRIGIANA-LAVAGNA (1-0) 3-0 FINALE
BAGNOLO-OR REGGIO EMILIA (0-5) 2-9 FINALE
FOSSOLO-ATLANTE GROSSETO rinviata


GIRONE D
CUS ANCONA-GROTTACCIA (5-0) 7-0 FINALE
RECANATI-CORINALDO (1-2) 4-3 FINALE

POTENZA PICENA-RUSSI rinviata
CAGLI-TERNANA rinviata
ETA BETA-MONTESICURO TRE COLLI rinviata
FAVENTIA-ASKL rinviata

Riposa: CESENA

RECUPERO 12^GIORNATA
ASKL-CESENA (2-1) 6-2 FINALE
 

GIRONE E
VELLETRI-FORTITUDO POMEZIA (1-2) 2-7 FINALE
JASNAGORA-HISTORY ROMA 3Z (0-3) 1-7 FINALE
EUR MASSIMO-MEDITERRANEA (1-0) 2-2 FINALE
FORTE COLLEFERRO-CIOLI ARICCIA (2-3) 5-3 FINALE
UNITED POMEZIA-SPORTING HORNETS (3-3) 4-4 FINALE

Riposano: REAL CIAMPINO E REAL FABRICA

 

GIRONE F
JUNIOR DOMITIA-AP FUTSAL (0-4) 3-8 FINALE
ALMA SALERNO-CITTA’ DI FONDI (4-0) 7-2 FINALE
REAL TERRACINA-ECOCITY CISTERNA (0-4) 1-12 FINALE
LEONI ACERRA-BENEVENTO (1-4) 1-7 FINALE
SPARTAK CASERTA-UNITED APRILIA (8-2) 12-3 FINALE
SENISE-CITTA’ DI POTENZA (6-4) 6-9 FINALE

Riposa: SPORTING SALA CONSILINA

 

GIRONE G
TORREMAGGIORE-CANOSA (0-2) 2-2 FINALE
ITRIA-DIAZ BISCEGLIE (3-4) 10-8 FINALE
BITONTO-MIRTO (20/01) 
AQUILE MOLFETTA-BARLETTA rinviata
CHAMINADE CAMPOBASSO-SPORTING VENAFRO rinviata

Riposano: REAL DEM e SAMMICHELE

GIRONE H
CATANZARO-ARCOBALENO ISPICA (4-2) 5-3 FINALE
PGS LUCE-PRO NISSA (1-2) 3-6 FINALE
CASALI DEL MANCO-MEGARA AUGUSTA (0-2) 0-3 FINALE
MASCALUCIA-AGRIPLUS ACIREALE (2-1) 2-5 FINALE
REAL AUGUSTA-FUTURA (2-5) 3-6 FINALE 
CANICATTI’-LAMEZIA (0-1) 4-4 FINALE

Riposa: CITTA’ DI PALERMO