breaking news
  • 28/11/2021 19:02 Serie A, il posticipo va alla Meta Catania: a Salsomaggiore sconfitta la L84 per 3-1

13/07/2021 18:21

#futsalmercato, tempo di saluti in casa Eur Massimo: Savi, Barigelli e non solo, sono sei partenze

Tempo di saluti in casa Eur Massimo. Dopo l'eliminazione ai playoff della scorsa stagione il club capitolino inizia a muoversi in vista del prossimo campionato di Serie B, e lo fa ufficializzando alcune uscite, sei in totale. Questo il comunicato della società, firmato direttamente dal presidente Andrea Cirillo. 

"Che si tratti scelte di vita, di decisioni tecniche oppure obbligate per via delle forti squalifiche, il mercato obbliga a delle uscite.  Scelte difficili, che riguardano ragazzi fantastici che in alcuni casi sono stati colonne portanti di questa squadra.  Ci teniamo a ringraziarli uno per uno:

Arnaldo Barricelli - Giocatore storico della nostra società, già capitano in Serie C1. Ragazzo umile e sportivo modello. Grazie di tutto. In bocca al lupo Ingegnere sarai sempre uno di noi. 

Nicolò Locchi - Grande atleta, grande uomo. Dopo un  pesantissimo infortunio torna protagonista assoluto: Con il 10 sulle spalle è lui a conquistare un pezzo di coppa. 

Edoardo Savi - Arriva a gennaio dando tutto in mezzo al campo. Assist di tacco in semifinale di coppa. Gol in finale che da il via alla vittoria con il Molfetta. Un addio doloroso. 

Andrea Olivieri - Ragazzo dalle indiscusse capacità tecniche,  ha sofferto il rientro da un grave infortunio. Ora è tempo di macinare minuti, a te i migliori auguri. 

Valerio Barigelli - Un errore della società non trattenerlo, ma il nostro fair play finanziario ci ha obbligati a fare questa scelta. Grazie Valerio per l' immenso bagaglio tecnico ed umano che ci hai conferito. 

Graziano Gioia - Senza le ernie del disco oggi avremmo vinto il campionato di Serie B, ma la storia è fatta anche di questo. Giocatore superbo per lui un futuro da grande allenatore. 

Nonostante le nostre strade si dividano, nessuno cancellerà mai quanto abbiamo provato quel giorno a Porto San Giorgio. Sono certo che i colori dell'EVR rimarranno per sempre nei vostri cuori".