Dalla Capitale verso il Vallo di Diano: il #futsalmercato indirizza Rudinei Tres a Sala Consilina

Era logico e praticamente inevitabile che il risultato di gara-3 del PalaOlgiata potesse liberare quelle indiscrezioni di #futsalmercato sulle quali Calcio a 5 Anteprima ha preferito tacere nel pieno rispetto di società e tesserati impegnati ancora nell’attività agonistica, al contrario di chi le regole non scritte le ha catalogate come un’appendice senza valore. Fatto sta che l’eliminazione patita per mano dell’Italservice ha di fatto lasciato cadere quei vincoli che abbiamo considerato dei giustificati paletti per riferire dell’attività di #futsalmercato che riguarda alcuni giocatori dell’Olimpus Roma. Uno in particolare.


Stiamo parlando di Rudinei Tres, che ha praticamente chiuso la sua stagione in anticipo a causa dell’espulsione rimediata in gara-2 a Pesaro, ma che potrebbe essere uno dei possibili partenti dall'Olgiata. La sua militanza in Blues è stata segnata da un rendimento assolutamente col segno più, tre stagioni giocate sempre su livelli importanti, anche se - purtroppo - non sono stati sufficenti a permettere all’Olimpus di raccogliere sul campo quanto seminato in termini di aspettative. Già da tempo si rincorrevano le voci che la destinazione più plausibile per il suo futuro agonistico sarebbe stata Sala Consilina, con lo Sporting prossimo ad essere preso in consegna da Francesco Cipolla, che ha posto il 37enne difensore di origini brasiliane ma in Italia da quasi un ventennio tra le maggiori preferenze per completare il nuovo pacchetto arretrato salese.


Da più parti assicurano che il completamento dell’operazione è poco più di una formalità e il passaggio in gialloverde potrebbe già concretizzarsi nei prossimi giorni.