breaking news

19/10/2021 12:53

Forlì, la marcia continua: col Baraccaluga per il quintetto di Vespignani arriva un altro successo

Non si ferma la corsa dei ragazzi di mister Vespignani che con una prova maiuscola espugnano il campo del Baraccaluga per 4-1 e continuano a comandare la classifica del massimo campionato regionale a punteggio pieno in coabitazione col Balca.

Forlì che recupera Benhya, autore al rientro di una prova maiuscola, che approccia il match come meglio non si può e dopo appena 18 secondi trova il vantaggio con una iniziativa di Simone. Padroni di casa che reagiscono subito con Guardiani che chiama un Cassano in giornata di grazia al primo paratone. Il Baraccaluga è una belva ferita e continua a spingere rendendosi pericoloso prima con un tiro a alto di Tagliavini poi con Franca che calcia di poco alto sulla traversa. Dall'altra parte il più attivo è capitan Cangini che al 5′ alza di poco la mira sulla traversa e al 9′ trova la pronta respinta di Molinari. E' un buon momento per gli ospiti che si rendono ancora pericolosi prima con un azione personale di Simone, poi con un tiro di Vittozzi ed infine con un fendente a fil di palo di capitan Cangini. Il forcing forlivese non produce il raddoppio nemmeno al 18′ quando Rossi liberato da Salvatore calcia fuori e così nel finale di tempo tornano fuori i padroni di casa che prima colpiscono un legno con Cella poi al 27′ è Cassano con un autentico miracolo e negare il pari a Franca prima dell'intervallo.

Forlì subito vicino al raddoppio ad inizio ripresa con uno scatenato Bruno che s'invola a tu per tu con Molinari che sventa provvidenzialmente. Al 10′ Rossi scalda ancora le mani all'estremo difensore piacentino mentre un minuto dopo sull'altro fronte è ancora Cassano a superarsi su Guardiani. Si arriva così al raddoppio forlivese al 12′ firmato con un tap in da Rossi abile ad insaccare sulla respinta di Molinari su una conclusione di Di Maio. La risposta dei padroni di casa porta sempre la firma di uno scatenato Guardiani che prima al 14′ calcia di poco alto sulla traversa mentre poi un minuto dopo trova di nuovo Cassano pronto a chiudergli la porta in faccia. Le folate dei padroni di casa tendono a farsi meno incisive e un Forlì ordinato gestisce bene gli ultimi dieci minuti di gara riuscendo ad incrementare il bottino con la seconda rete personale di Simone al 24′ e con il primo gol italiano del nipponico Horikawa al 28′. In pieno recupero la rete della bandiera del Baraccaluga firmata da Carboni.

Sabato prossimo Forlì che torna fra le mura amiche e ospiterà la Futsal Portuense, nona in classifica con due punti, reduce dalla sconfitta interna col Santa Sofia per 4-6.

BARACCALUGA – OLEDOINAMICA FORLIVESE FORLI' 1-4 (p.t. 0-1)

BARACCALUGA: Molinari, Baldini, Cella, Carboni, Tagliavini, Guardiani, Elghachi, Crisci, Silvano, Maiorino, Franca, Fariselli. All. Tagliavini

FORLI': Cassano, Benhya, Cangini Greggi, Vittozzi, Di Maio, Simone, Rossi, Bruno, Horikawa, Berti, Salvatore, Ragazzini. All. Vespignani

ARBITRI: Di Bella (Piacenza), Sabatelli (Parma)

MARCATORI: pt 1′ Simone (F); st 12′ Rossi (F), 24′ Simone (F), 28′ Horikawa (F), Carboni (B)


Ufficio Stampa A.S.D. CALCIO A CINQUE FORLI'