breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

12/02/2021 11:21

Il Rimini riparte dall’Under19, Mulazzani: “Il palcoscenico nazionale è una grande opportunità”

Finalmente si torna in campo, o quasi, ancora persistono tanti dubbi, ma intanto c’è una data: il 21 febbraio comincia il campionato, maschile e femminile, di futsal Under19 nazionale. Una grande opportunità che il Calcio a Cinque Rimini.com ha colto al volo, iscrivendo la propria selezione ad una competizione di ancora maggiore livello e impatto rispetto al campionato regionale alla quale era inizialmente iscritta. 

Si attendono ancora notizie per la prima squadra, ma nel frattempo si riparte ed è un ottimo segnale per il movimento che per tanto tempo ha vissuto in una profonda fase di incertezza. Ed è forse anche un po’ simbolico ricominciare dai settori giovanili di tante società sparse sul territorio italiano. 

Per una selezione giovanile biancorossa è poi un’occasione ancor più speciale, essendo passati più di 10 anni dall’ultima volta in cui l’allora Under21 del Rimini ha partecipato ad un campionato di respiro nazionale. Un’opportunità che il presidente romagnolo Giorgio Mulazzani ha colto al volo.

“Siamo molto contenti e carichi per questa nuova avventura. È bello poter dire che torneremo in campo, ci sarà poco tempo per riprendere quasi da zero la preparazione in vista del primo incontro ma tutto ciò passa in secondo piano rispetto alla portata della notizia. La nostra società manca da 13 anni ad un appuntamento del genere con una squadra del settore giovanile e per noi è ovviamente molto bello poter tornare alle origini”. 

Infine, Mulazzani ha dichiarato. 

“Sarà sicuramente impegnativo questo nuovo percorso, affronteremo un nuovo livello, più alto, al quale i ragazzi non sono ancora preparati. Lo sappiamo bene, sarà un campionato diverso. Chissà però che queste partite che andremo ad affrontare non possano essere un assaggio di quello che sarà in futuro per il Calcio a Cinque Rimini la normalità, sia per il settore giovanile che per la prima squadra”.

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com