breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

12/02/2021 10:40

L’OR Reggio Emilia viaggia alla volta della Toscana: a Campi di Bisenzio per ritrovare i tre punti

Terza apparizione nel giro di sette giorni per l’OR Reggio Emilia, che alle 18 viaggia alla volta della Toscana per la trasferta di Campi Bisenzio, dove ad attenderla c’è l’Arpi Nova. Archiviato il 3-3 di martedì con la capolista Pro Patria San Felice, che ha chiuso una striscia record di dieci vittorie consecutive, la squadra granata fa visita alla quinta della classe con l’intento di riprendere la propria marcia, anche se l’acciaccato Edinho potrebbe non essere della contesa: solo le ultime ore diranno se il capitano potrà essere o meno a supporto dei compagni.

 

L’Arpi Nova è una squadra che merita rispetto e che, all’andata, si arrese solo di misura, facendo soffrire non poco il quintetto cittadino: rispetto alla sfida del PalaBigi non sono più in organico Mangione (passato al Prato) e Vilmar Pereira, che proprio in questi giorni si è accasato in A2 ad Ortona; i fiorentini, tuttavia, hanno inserito un giocatore come Righeschi, molto abile a livello realizzativo, che va ad integrare un organico ricco di qualità garantita dai vari Morganti, Di Maso e De Gennaro.

 

Dirigono l’incontro Bomboletti di Città di Castello e Fabbri di Gubbio, al crono Scifo di Firenze.

 

Ufficio Stampa OR Reggio Emilia