breaking news

04/12/2021 19:10

L'OR Reggio mette le cose in chiaro nel primo tempo, poi dilaga: trasferta di Lavagna senza storia

 Larga vittoria dell’OR Reggio Emilia a Genova. La gara col Lavagna è poco più di una formalità, grazie al veemente inizio della squadra di Parutto, che coglie così la terza vittoria di fila dopo quelle con Russi e Pro Patria San Felice.


Gli ospiti partono forte e colpiscono con Mazzariol, che apre le marcature dopo poco più di un minuto e raddoppia di tacco su assist di Fation Halitjaha. Il tris è servito quando sul cronometro non sono ancora passati 6’: a realizzarlo è l’altro Halitjaha, Valtin, che si conferma in rete per la terza gara di fila. Il Lavagna prova a reagire, con Nutricato che vigila attento su un paio di iniziative avversarie, poi alla metà della prima frazione Mazzariol centra la tripletta, scaricando all’incrocio un passaggio proveniente dalla destra. L’ultimo squillo del primo tempo è di capitan Edinho, che salta avversari come birilli, mette a sedere Napolitano e realizza lo 0-5, poi un errore dello stesso Edinho innesca Cilia, che fallisce il gol della bandiera calciando a lato da posizione favorevole.


Nella ripresa il portiere dei padroni di casa è chiamato a ripetizione all’intervento, ma è nei 10’ finali che l’OR trova di nuovo il gol: prima Edinho segna la doppietta personale, poi è Ruggiero ad iscriversi al tabellino dei marcatori. Negli ultimi 2’ c’è spazio anche per Santoriello e Ben Saad, che arrotondano il punteggio.  







Ufficio Stampa OR Reggio Emilia