Lahaye si è già calato nella realtà Miti. ''Mi sono sentito subito a casa. Ma attenti al Palmanova''

Dopo la convincente prestazione sfornata nella trasferta di Sedico di una settimana fa, Victor Lahaye sta dimostrando di essere uno dei giocatori più in forma del Miti Vicinalis. Il francese ex Sampdoria si sta pian piano ambientando a Vazzola, già con discreto successo: il prossimo avversario dei trevigiani sarà il Palmanova, autore sin qui di uno splendido inizio di campionato (sorprendete il 5-8 imposto sul campo del Maccan Prata) e dunque ci facciamo illustrare dal talento transalpino il momento che lui e la squadra stanno vivendo in vista della sfida contro i friulani. 


- Come arriva il Miti Vicinalis a questo confronto? 


"Arriviamo tutti pronti per disputare una partita al top, come squadra e come singoli. La settimana di lavoro è andata bene, siamo preparati per fare una bella figura in campo”. 


- Hai avuto modo di disputare un paio di partite con il Vicinalis, dimostrando già le tue qualità. Come sta procedendo il tuo ambientamento al Miti, sia per quanto riguarda il gioco che il rapporto con i compagni?  


"È stato velocissimo, sia nello spogliatoio che sul campo. I ragazzi sono stati tutti bravi a farmi sentire subito bene, come a casa. Anche lo staff tecnico mi mette sempre in ottime condizioni per poter far bene in campo”.