Olimpus Roma, dalla trasferta di Pescara raccolto un punto tra bel gioco e una girandola di emozioni

L'Olimpus Roma torna da Pescara con un punto. Al PalaRigopiano la squadra di D'Orto non riesce ad andare oltre il 3-3 con il Futsal Pescara al termine di un incontro vivissimo e, soprattutto, rimasto aperto fino alla fine.

Pronti, via e l'Olimpus Roma mostra subito i muscoli. A 1'11" Marcelinho, su assist di Tres, porta i suoi in vantaggio per lo 0-1 ma il Pescara non resta a guardare e a 4'46" con Murilo rimette la parità per l'1-1. Partita accesa e spettacolare, Coco Wellington da un lato, Dimas dall'altro. Per i padroni di casa Andre colpisce il legno, per gli ospiti Nicolodi crea una occasione strepitosa ma il vantaggio che arriva è del Pescara a 10'28" con Misael. Questo parziale non resta per molto, anzi. Ci pensa Marcelinho con un'altra sua prodezza, a 11'44" è 2-2. Ancora Pescara, ma, soprattutto, ancora tanta Olimpus. Gli ultimi minuti della prima frazione lasciano a Palusci il tempo di inserire Misael come quinto di movimento ma la difesa Blues è impenetrabile e sul 2-2 si chiude la prima frazione.

Doccia gelata per gli uomini di D'Orto alla ripresa. Un tiro di Misael, da posizione defilata, dopo venticinque secondi porta nuovamente il Pescara a +1, 3-2. L'Olimpus Roma si ricompatta e parte. Tres si rende pericoloso e non è l'unico, Mammarella però si fa sempre trovare pronto. L'occasione più grande è di Jorginho ma il suo potentissimo sinistro finisce sul palo. L'Olimpus Roma non demorde e quella rete più volte cercata la trova Grippi a 14'37". È un eurogol. Mammarella nulla può. 3-3. D'Orto tenta la carta del quinto di movimento per aggiudicarsi la gara. Dimas indossa la maglia verde, l'ultimo minuto di gioco è interamente nella metà campo pescarese ma il 3-3 è destinato a diventare il finale.

 L'Olimpus Roma esprime un buon gioco, crea tanto ma spreca. Ed un coriaceo Pescara non fa sconti. Un solo punto conquistato con cui la formazione di D'Orto sale a quota quattro. Un giorno di riposo, uno di lavoro e martedì si torna in campo. Con il Syn-Bios Petrarca. Alle ore 19.00 in diretta Futsal TV. Per la prima volta, finalmente, in casa. Il PalaOlgiata apre le sue porte al campionato di serie A.

Ufficio stampa Olimpus Roma 


Elisa Miucci