breaking news
  • 22/06/2024 20:24 Under 19 Regionali, Final Four: Top Five-Ferrandina 3-0, Villaurea-Celano 5-1 nelle semifinali. Top Five-Villaurea la finale tricolore

24/03/2023 22:46

Serie C2, la Nuova Fabrizio chiude in casa: i bianconeri attendono la visita del Morelli

È in programma per questo sabato, 25 marzo, l'ultima e diciottesima giornata generale nonché nona di ritorno del gir. A di C2 futsal regionale. La Nuova Fabrizio chiuderà la regular-season sul campo amico del pala "Eventi" ospitando il Morelli alle ore 15. Dopo l'insuccesso esterno di sabato scorso, contro la capolista Sportiva Cariatese già promossa in C1, la squadra bianconera deve e vuole chiudere con una vittoria per cercare di effettuare il controsorpasso decisivo al Kroton. I pitagorici, terzi, distano un solo segmento e saranno di scena sul campo del Guardia che dal canto suo deve far punti per mettere al sicuro la partecipazione ai play-out. La classifica, in effetti, vede Sportiva Cariatese a 44 punti, Sinco Bisignano a 40, Kroton a 34, N. Fabrizio a 33 e a 27 il Rovito.

Nella parte bassa, invece, le ultime tre posizioni sono occupate da Guardia e Morelli a 10 e Luzzi a 9. Tutte e tre le compagini sono ancora in corsa per gli spareggi salvezza con i luzzesi che dovranno vedersela contro la temibile S. Bisignano già col pass play-off in tasca. Morelli e Guardia, infatti, vorranno ambire ad un risultato consistente per ricacciare possibili stacchi definitivi della diretta rivale, a meno un punto da entrambe. In tutto ciò da considerare anche il fattore Giove, squadra già alla terza rinuncia, e che in caso di quarta abdicazione dovrebbe essere retrocessa d'ufficio mentre il Real Krimisa potrebbe spuntarla senza play-out. Sul fronte play-off, invece, la S. Bisignano, secondo regolamento, avendo un distacco sul Rovito di oltre dieci segmenti, accede direttamente alla finale play-off. Finalissima che si disputerà, infatti, sul suolo bisignanese e in partita unica grazie al miglior piazzamento alla fine del torneo regolare. Di contro, il campo dove si giocherà la semifinale play-off, tra Kroton e N. Fabrizio, sempre in gara secca, si deciderà proprio nelle prossime ore. In caso di arrivo a pari punti in terza piazza di crotonesi e coriglianesi, essendo in parità gli scontri diretti (uno per parte), i coriglianesi avrebbero la meglio sui pitagorici in virtù della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri diretti, della differenza tra reti segnate e subite nell'intero campionato nonché del maggior numero di reti segnate nell'intero campionato.

Messi da parte ipotesi e conti, va aggiunto che la N. Fabrizio, nonostante la sconfitta contro la S. Cariatese, ha dato prova di essere viva. La formazione jonica in settimana ha lavorato per chiudere al meglio il campionato prima di pensare ai play-off. Per ciò che concerne l'organico, mancheranno per squalifica Campana, De Luca e Lento, tutti e tre appiedati dal giudice sportivo per un turno. A disposizione il resto dell'organico. Bianconeri chiamati ad essere scrupolosi, cinici e perentori sia in quest'ultima fatica che, al di là del piazzamento finale, negli spareggi avvenire. Dopo l'ultima giornata, si avrà il tempo di lavorare più oculatamente ad altri fattori anche se alla base non potrà mancare entusiasmo e fiducia nelle proprie capacità per un gruppo altamente competitivo. Il tutto in attesa di conoscere la data della semifinale play-off che sarà comunicata dalla lega nella prossima settimana.

Tornando alla sfida di sabato prossimo, il Morelli è reduce da un pareggio e due sconfitte, l'ultima proprio in casa e nello scontro diretto contro il Guardia. La N. Fabrizio, invece, arriva dalle vittorie contro Luzzi e a tavolino col Giove, e dal ko di Cariati. All'andata in campionato finì 4 a 2 per i coriglianesi. Per ciò che concerne i convocati dovrebbero essere: i portieri Curatolo e Trebisonda; difensori/ultimi F. Berardi e Russo; laterali Cosentino, P. Savoia, Brunetto, Bianco e Graziano; pivot e A. Savoia e A. Berardi. 


Cristian Fiorentino