Soccer Montalto, ascolta Metallo: “Occhio alla Reggio FC. Assenze importanti, ma il gruppo è coeso”

Ultimo ostacolo prima della finalissima che metterà in palio la Serie B. La Soccer Montalto passa da una reggina all’altra, dalla Maestrelli alla Reggio FC, con il pronostico in proprio favore dopo aver chiuso al comando la regular season.

Sabato scorso, senza alcun dubbio, Marco Metallo che, in Calabria, non ha certo bisogno di presentazioni, è stato il “man of the match”. La sua doppietta è stata decisiva nel 2-2 contro la Maestrelli, tanto da valere il passaggio del turno in semifinale.

“Una prima prova superata con il cuore e con la forza del gruppo – dice il giocatore ai nostri microfoni. – Sapevamo che la Maestrelli non era roster semplice da superare, anche perché si tratta di un collettivo molto ben allenato dal punto di vista tattico. Dopo il mio gol del vantaggio la partita sembrava ben indirizzata e ce l’avevamo sotto controllo. Poi gli episodi ci hanno destabilizzato. Siamo rimasti in inferiorità numerica ed i nostri avversari hanno trovato il pareggio che ha cambiato volto alla partita. Dopo Scervino è stato espulso anche Lambré e da lì siamo stati costretti a difendere anche il quinto uomo della Maestrelli. Come dicevo, però, cuore ed esperienza ci hanno aiutato, trovando così nel finale il 2-2 che ci ha dato la qualificazione. Vanno comunque fatti i complimenti ai nostri avversari, decisamente immeritato l’ultimo posto in classifica con cui hanno chiuso il campionato”.  

Oggi nuovo match con la Reggio FC, a poco tempo di distanza dall’ultima giornata disputata nella regular-season: che partita ti aspetti?

“Sì, a pochi giorni di distanza incontriamo nuovamente la Reggio FC e di certo sarà una partita diversa dal 5-1 fatto in regular season. Questa semifinale azzera tutto, si riparte da 0-0 e di certo loro vorranno rifarsi dalla sconfitta subita. Noi vogliamo continuare e non perdere l’obiettivo finale e, pertanto, sarà una partita nella quale servirà mettere tutta la nostra esperienza e concentrazione”.

Due assenze importanti, Scervino e Lambrè, ma il valore dell’organico di questa Soccer Montalto è indiscutibile.

“Purtroppo, dovremo fare fronte a queste due assenze importanti, ma abbiamo un gruppo coeso ed ogni volta che i compagni sono stato chiamati a sostituire qualcuno si sono fatti trovare sempre pronti. I campionati, a parer mio, si vincono con un gruppo forte ed unito dove non ci sono differenze, ovvio che l’esperienza in alcune partite serve e non poco, ma sapremo colmare le assenze dedicando la vittoria anche a quelli fuori”.

Appuntamento alle ore 15,30 al Centro Sportivo di Montalto Uffugo (CS). Gara che sarà disputata a porte chiuse.