breaking news

08/07/2024 17:32

Guennounna non si allontana da casa: c'è il Bagnolo della neo-presidente Elena Sberveglieri in pole

“Nemo propheta in patria”, titolavamo il primo giugno scorso parlando delle scelte in divenire di You Nuss “Jhons” Guennounna. Il portiere, salutata la OR Reggio Emilia, aveva fatto sapere di essere interessato a valutare nuove proposte e offrire altrove le sue prestazioni, “sponsorizzate” da una lunga sfilza di precedenti che hanno visto l’estremo difensore di origini marocchine ma italianissimo e per di più formato vestire le casacche di Bologna, Orte, Real Rieti, Pesaro, Sandro Abate e di quell’OR dove il contratto è cessato ufficialmente il 30 giugno.


Le chiamate non sono mancate, anzi… ma alla fine avrebbe prevalso la necessità di Jhons di non spostarsi oltremodo dalle sue parti, anche perchè gli impegni familiari iniziano a incidere e occorre trovare la giusta sintesi tra le necessità domestiche e le aspettative di gioco. Ecco perchè alla fine il portiere classe 1991, eludendo l'evangelica massima di quel titolo, potrebbe aver scelto di accettare la proposta del Bagnolo, che avrebbe prospettato le condizioni migliori per far si che Jhons, nella prossima stagione, vesta i colori del sodalizio che fa riferimento alla neo presidente Elena Sberveglieri, appena salita sul massimo scranno societario al posto di Lisa Bertozzi.


Troveremo Guennounna la prossima stagione a difesa della porta bagnolese? Se tanto ci dà tanto, l’anteprima riceverà la dovuta ufficialità.


ARDUINI - Ma sulla strada che conduce a Bagnolo, Jhons Guennounna non sarà solo, perchè radiomercato riferisce che anche Alessandro Arduini potrebbe vestire nella prossima stagione la divisa bagnolese dopo aver chiuso il proprio rapporto con l'Olimpia Regium. Una doppietta in entrata per il roster del Bagnolo edizione 2024/2025?