Sulmona strepitoso nella semifinale d'andata: Cures piegato 6-2, tris per Dominioni e Di Matteo

Il Sulmona Futsal conquista una vittoria travolgente per 6-2 contro il Cures nella semifinale di andata dei playoff per la Serie A2. Un match emozionante e ricco di colpi di scena che si è svolto al palazzetto di Montopoli di Sabina.

LA CRONACA - L’avvio del Sulmona è stato incoraggiante, anche se il primo pericolo è stato creato dai locali con Ramazio, il cui tiro è finito sull’esterno della rete. La svolta arriva con Dominioni, che ha sbloccato il punteggio insaccando in rete con un preciso destro. Il portiere sulmonese Berardi ha poi brillato con una parata plastica di grande stile. Picco ha colpito l’esterno della rete per il Sulmona, seguito da un’occasione in velocità di Patricelli, sventata dal portiere avversario. Il Cures ha risposto con Troiano, che ha colpito il palo. Il pareggio del Cures è arrivato grazie a un autogol sfortunato di Severo, che ha visto la palla sbattere sul palo interno alla sinistra di Berardi. Poco dopo, Ramazio e Maresca hanno avuto altre occasioni, con quest’ultimo che ha colpito il palo.

Il Cures è passato in vantaggio con un preciso destro di Carmosino, portandosi sul 2-1. Sul finire del primo tempo, il Sulmona ha avuto una grande chance con Severo, che ha colpito la traversa.

Nella ripresa, il Sulmona ha continuato a spingere, creando una grande occasione nei primi istanti, ma Melillo ha salvato sulla linea. Il Sulmona ha pareggiato con Di Matteo, che ha insaccato sull’angolo più lontano. Severo ha colpito nuovamente il palo, ma è stato Dominioni a portare in vantaggio il Sulmona con un diagonale preciso. Il Cures ha tentato di rispondere con il portiere di movimento, ma Di Matteo ha colpito il palo dalla distanza. Maresca, il portiere del Cures, ha compiuto parate miracolose, ma non è riuscito a fermare la furia del Sulmona. Dominioni ha segnato altre due volte, completando una tripletta personale. Il capitano Di Matteo ha realizzato altre due reti, prima con un pallonetto e poi a porta sguarnita, chiudendo il match sul 6-2 per il Sulmona Futsal.

Prossimo appuntamento - Con questa vittoria schiacciante, il Sulmona Futsal guarda con fiducia al match di ritorno, previsto per sabato prossimo al Palasport Serafini. La squadra si prepara a difendere il vantaggio e a conquistare l’accesso alla finale dei playoff per la Serie A2.

CURES-SULMONA 2-6 (pt 2-1) 

CURES: Maresca, Carmosino, Sprega, Cittadini, Rocchi, Malfatti, Ramazio, Pompa, Troiano, De Lillo, Calzetta, Iacobelli. Allenatore: Romagnoli.

SULMONA FUTSAL: Cappello, Picco, Dominioni, Marignetti, Santoro, Villa, Biancofiore, Di Matteo, Patricelli, Berardi, Di Marco, Severo. Allenatore: Ricci.

ARBITRI: Prazzoli di Treviso e Cantatore di Molfetta.

MARCATORI: autogol Severo; Dominioni (3), Di Matteo (3).

NOTE: espulso Ramazio. Ammoniti De Lillo, Calzetta, Malfatti, Carmosino, Cittadini (C); Picco, Cappello, Severo (SF).


reteabruzzo.com